NAPOLI, ATTERRA A CAPODICHINO CON 1,5 KG DI COCAINA NELL’ADDOME: ARRESTATO CONGOLESE

I funzionari ADM dell’Ufficio delle Dogane di Napoli 1 e i finanzieri della Compagnia di Capodichino hanno arrestato, per traffico internazionale di sostanze stupefacenti, un corriere di origine congolese che stava tentando di introdurre in Italia 1,5 kg di cocaina con la tecnica dei body packers.

Il 45 enne, giunto a Napoli con un volo proveniente da Johannesburg (Sud Africa) con scalo a Francoforte (Germania), stava per lasciare l’aeroporto quando è stato fermato e sottoposto a controllo in sala arrivi. Insospettiti dalle generiche spiegazioni ricevute circa le ragioni del viaggio e dall’evidente nervosismo dell’arrestato, gli addetti ai controlli hanno accompagnato il viaggiatore all’ospedale del Mare dove l’esame radiografico ha rivelato la presenza nell’addome di 87 ovuli di cocaina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.