NAPOLI AL VOTO, CLEMENTE ATTACCA: “CON MANFREDI UN ‘MAPPAZZONE’ UNITO DAL POTERE”

Non le manda a dire Alessandra Clemente e attacca Manfredi. Nel mirino, però, ci sono i suoi ex compagni di Dema. Fa i nomi la candidata sindaco e punta Raffaele del Giudice e Roberta Gaeta.

Ai microfoni di Radio Crc interviene sul trasformismo di questa tornata elettorale: “una pratica cara in questi tempi per conservare una posizione a discapito della coerenza. Con me ci sono i migliori che credono nell’idea di Napoli, che è nostra e dei giovani in cui tutti contribuiscono allo sviluppo. Con Manfredi c’è il più alto numero di persone coinvolte nell’Amministrazione de Magistris come Del Giudice o Roberta Gaeta. Per me è difficile vedere che con loro c’è anche Cesaro e altri esponenti di Forza Italia o personaggi come Mastella: un ‘mappazzone’ unito dal potere e interessate ai fondi del Pnrr”.

Poi ha aggiunto: “poi vedo Maresca che ha ingannato l’offerta politica. Doveva essere civico e invece ha portato la Lega insieme alla Meloni. Io porto una coalizione con le civiche e i partiti di sinistra come Pap, Rifondazione e Partito comunista. Questo progetto non è calato dall’alto ma sono volti e storie di suole consumate e punto di riferimento per la città”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.