NAPOLI, PORTAVANO ILLECITAMENTE RIFIUTI EDILI DA CHIAIA A SCAMPIA: DENUNCIATI IN DUE

Scoperto dalla Polizia locale di Napoli un vasto traffico illecito di rifiuti che, prodotti in diversi cantieri edili aperti nel quartiere di Chiaia, venivano smaltiti a Scampia dove, senza autorizzazioni né tantomeno idonee precauzioni per limitare la contaminazione del suolo e dell’aria, era stata allestita una vera e propria discarica.

Gli agenti sono riusciti a rintracciare e identificare sia il titolare della rivendita di materiale edile, P.L., 42 anni, residente a Secondigliano, che il responsabile della ditta di trasporti, M.G., 33 anni, residente nella zona dei Camaldoli, denunciando entrambi all’autorità giudiziaria per gestione illecita di rifiuti speciali.

I locali trasformati in discarica, unitamente al furgone utilizzato per il reato, sono stati posti sotto sequestro giudiziario.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.