PALERMO, RETE DELLO SPACCIO TRA ZEN 2 E CARINI: NOVE ARRESTI NELL’OPERAZIONE “AFRICO”

Nove arresti a Palermo per droga. Smantellata una rete di spaccio tra il quartiere Zen 2 e Carini. L’operazione, denominata ‘Africo’, ha visto in azione la sezione Antidroga del Gico, appartenente al Nucleo di polizia economico-finanziaria delle fiamme gialle di Palermo.

Sei degli indagati dalla procura di Palermo sono finiti in carcere, tre ai domiciliari: sono indagati, a vario titolo, per spaccio di droga. Le fiamme gialle hanno poi sequestrato beni immobili, mobili e disponibilità finanziarie riconducibili agli indagati per un valore complessivo di circa duecentomila euro. Dalle indagini, infatti, sarebbe emersa “l’assoluta sproporzione” tra i beni nella loro disponibilità e la capacità reddituale dichiarata: da qui il provvedimento aggiuntivo del gip del Tribunale.

L’inchiesta ha ricostruito l’attività dei componenti della banda attraverso telecamere nascoste e intercettazioni, telefoniche e ambientali. Gli indagati si sarebbero riforniti di cocaina, hashish e marijuana allo Zen 2 per poi rivenderla quotidianamente a Carini, grosso centro a ovest di Palermo. Le indagini hanno portato a numerosi sequestri di droga, complessivamente trenta chili, oltre che all’arresto in flagranza di otto persone, fra cui un ex addetto alla raccolta di rifiuti all’epoca in servizio presso la società partecipata del Comune di Palermo Rap, poi licenziato per giusta causa, che venne intercettato dai militari mentre consegnava a domicilio la droga durante il lavoro. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.