OSIMHEN DECOLLA, IL NAPOLI DOMINA IN TERRA INGLESE: 2-2 IN RIMONTA MA PARI STRETTO PER SPALLETTI

G. M. – Poteva perderla (ingiustamente) o stravincerla (con merito) contro il Leicester nella prima giornata di Europa League. Invece il Napoli ha pareggiato dominando e recuperando il doppio svantaggio con la firma di Victor Osimhen. La pantera nigeriana si è sbloccata a modo suo. Prima con un pallonetto in bilico tra portiere e difensore, poi con uno stacco di testa sontuoso.

Gli azzurri scendono in campo a viso aperto ma sono bucati nel primo tempo e metà del secondo con Perez e Barnes che spuntano alle spalle dei distratti Di Lorenzo e Malcuit. Nel primo tempo sbagliano davanti alla porta inglese Zielinsky, Insigne e Lozano con salvataggi miracolosi sulla linea, parate e tiri fuori di un soffio.

 Spalletti dopo l’ingresso di Ounas e Petagna offre una spinta alla squadra che non si disunisce e trova le due reti.

Poi ci pensa Victor con la sua potenza, la sua velocità e il salto felpato che lo porta a colpire di testa alle spalle del portiere del Leicester. Nel finale c’è tempo per un’espulsione con Ndidi che va negli spogliatoi prima del tempo.

“Hanno giocato una grandissima partita, sin dall’inizio. Sono andati a sfidare l’avversario giocando a viso aperto, con tanti ribaltamenti, questo denota una mentalità forte della squadra. Abbiamo fatto dei passi avanti notevoli rispetto alle gare precedenti”, ha detto l’allenatore a fine partita. Fischio finale, 2-2 e pari un po’ stretto: il Napoli di Spalletti domina il gioco in terra inglese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.