MARANO, DEGRADO E VIOLENZA: ACCOLTELLATA PER POSTO AUTO, ARRESTATO 17ENNE E I SUOI GENITORI

È stato un ragazzo di soli 17 anni ad accoltellare la donna di 34 anni ferita nel pomeriggio di ieri in via Campana, a Marano di Napoli. Sono tre le persone arrestate per tentato omicidio: oltre al minore anche la madre di 38 anni e il padre 40enne del ragazzo.

La famiglia è ritenuta dalle forze dell’ordine la responsabile dell’aggressione avvenuta nel primo pomeriggio di ieri in strada. Sono tutti vicini di casa della vittima con la quale si era accesa una lite a causa di un posto auto conteso. Erano già volati insulti e minacce nella mattinata di ieri, ma la violenza si è scatenata solo qualche ora dopo.

La 34enne aveva infatti ripreso la discussione con la vicina 38enne. I familiari di quest’ultima sono intervenuti per sostenerla fino a quando il figlio, appena 17enne, ha estratto un coltello e colpito la donna con quattro pugnalate, una di queste diretta all’osso sacro. I carabinieri hanno ricostruito la vicenda e arrestato i tre aggressori.

Padre e madre sono finiti nelle carceri di Poggioreale e Pozzuoli, mentre il minore è stato accompagnato nel centro di prima accoglienza dei Colli Aminei. Tutti attendono giudizio. Stabili le condizioni della vittima, ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, che non è in pericolo di vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.