I PALI FERMANO IL NAPOLI CONTRO IL VERONA: 1-1 AL “MARADONA” MA GLI AZZURRI RESTANO PRIMI

Giuseppe Manzo – I pali fermano il Napoli sul pari contro il Verona ma restano primi con lo stesso risultato di 1-1 tra Milan-Inter. Primo pareggio casalingo per gli azzurri che a freddo vengono colpiti da Simeone. Dopo soli 5 minuti arriva il gol di Di Lorenzo e da quel momento inizia il monologo napoletano. Prima Osimhen e poi Mertens a tempo scaduto colpiscono i legni.

Nel finale convulso anche due espulsioni gialloblu per Bessa (doppio giallo) e Kalinic (gomitata a Mario Rui). Alcuni episodi dubbi hanno scatenato le ire dei tifosi contro l’arbitro Ayroldi, su tutti la trattenuta in area di rigore sull’attaccante nigeriano.

Su questi episodi Luciano Spalletti spegne le polemiche: “tutto abbastanza normale, niente nervosismo. È un pochino una tecnica nuova quello di far fallo sulla trequarti avversaria, loro per non farti far strada fanno fallo. E non è un’azione che non possiamo valutare come importante, ma in realtà lo diventerebbe perchè se dai la possibilità di farla scorrere siamo a giocare nella loro metà campo. Di questi atteggiamenti qui ormai ce ne sono tanti e bisogna mettersi al passo con ii tempi, è una tecnica nuova che dobbiamo imparare quella dell’uomo contro uomo negli spazi larghi”.

Sulla prestazione della squadra l’allenatore ha poi aggiunto: “le fatiche (di coppa, ndr) incidono sempre, perchè qualche tossina te la porti, ma noi avevamo il 50% di squadra nuova. Non andrei sempre a trovare degli alibi, abbiamo la possibilità di vincere ugualmente le partite”.

E ora c’è la pausa per riprendere fiato e ritrovare anche qualche infortunato per la ripresa che vedrà subito un big match a Milano contro l’Inter il 21 novembre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.