CAMPANIA, “ESCLUSI PROGETTO BROS”: PRESIDIO DAVANTI PALAZZO SANTA LUCIA A NAPOLI

Il 23 novembre – a partire dalle ore 10 – terranno un presidio gli esclusi del Progetto Bros, davanti al palazzo della Regione Campania in via Santa Lucia a Napoli.

In particolare gli aderenti al neo movimento di lotta per il lavoro “Collocabili Platea BROS” denunciano che le procedure in corso per la selezione dei lavoratori appartenenti al bacino BROS sono state svolte in assenza di qualunque forma di trasparenza e legalità.

“Venti anni di lotte e un lungo percorso formativo rischiano di essere vanificati da un meccanismo che finora ha lasciato fuori più di mille lavoratori individuati dalla Regione Campania per essere coinvolti in questo progetto di inserimento lavorativo – hanno denunciato in una nota i lavoratori – Grazie alle nostre lotte il Ministero del Lavoro, al fine di dare una risposta occupazionale, ha stanziato per questo progetto dieci milioni di euro che attraverso bonus assunzionali dovevano favorire il nostro inserimento lavorativo e non ci rassegniamo alla possibilità di restare ancora a guardare”. 

“Chiediamo alla Regione Campania -hanno concluso- di rispettare quanto stabilito con la Delibera n. 257 del 26 maggio 2020 e al Protocollo di Intesa sottoscritto il 15 settembre 2020 col Comune di Napoli e di bloccare, quindi, la seconda fase e di stabilire con chiarezza i criteri di selezione dei lavoratori”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.