CASTELLAMMARE: AL VIA LA MOSTRA “LA CULTURA RENDE LIBERI DALLE IGNORANZE E DALLE MAFIE”

Sarà presentata domani mattina alle ore 12 a Palazzo Farnese la mostra itinerante “La cultura rende liberi dall’ignoranza e dalle mafie”, promossa e realizzata da Sos Impresa Rete per la Legalità Aps, nell’ambito delle attività istituzionali del Circolo intercomunale della Legalità di Castellammare di Stabia, la cui sede è all’interno di un bene confiscato alla camorra.

Ad illustrare l’evento sarà il presidente del Circolo della Legalità Luigi Cuomo e il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino. La mostra prevede l’esposizione di volti di persone note che hanno lottato e pronunciato parole di bellezza per la cultura, l’educazione, l’arte, la musica. Parole di libertà e di liberazione dal mostro dell’ignoranza, delle ingiustizie e delle mafie. Una mostra che, nella sua semplicità, intende trasmettere soprattutto un messaggio di fiducia nella lotta contro le mafie e svuotare di significato il suo silenzio omertoso, restituendo alle parole quel potere più grande, quasi magico, per raccontare la vita delle persone che si dedicano alla cultura, alla legalità, alla bellezza e al futuro, qui nelle nostre terre.

«Come Circolo della Legalità siamo convinti che la cultura racchiude in sé e veicola una forza che può accomunare generazioni, gruppi sociali, ideali politici diversi per raggiungere un unico grande obiettivo, quello di sconfiggere definitivamente i sistemi mafiosi che arrecano, ogni giorno, danni alla vita civile, sociale ed economica del nostro Paese – ha spiegato il presidente Luigi Cuomo -. E, in particolare modo, condiziona negativamente il destino di milioni di donne, uomini e bambini del Sud. Grazie alla collaborazione istituzionale con il Comune di Castellammare è stato possibile realizzare la mostra che resterà esposta nell’atrio di Palazzo Farnese, dal 29 novembre al 18 dicembre, a disposizione delle scuole e dei cittadini che vorranno visitarla. A gennaio sarà possibile esporre la mostra nelle scuole che ne faranno richiesta. Sono già pervenute richieste di esposizione da altri Comuni anche fuori Regione. La mostra quindi sarà itinerante.”

«La lotta contro la criminalità passa soprattutto per la cultura, vero motore della rinascita contro ogni forma di illegalità – ha spiegato il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino -. La nostra azione amministrativa è stata fin da subito incentrata sul contrasto alla camorra con atti concreti e con tante iniziative realizzate con associazioni e scuole.

Il dialogo con il Circolo della Legalità è sempre stato costante e lo dimostrano le diverse campagne contro il racket e l’usura lanciate nel corso degli ultimi anni oltre che l’ultima campagna “Vacciniamoci contro la camorra” che ci vede protagonisti nel diffondere i temi e i valori della legalità».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.