NAPOLI-LAZIO 4-0, AZZURRI IN TESTA DA SOLI: LA “MANO DE D1OS” SULLE PRODEZZE DI MERTENS&CO.

Giuseppe Manzo – Certe serate sembrano scolpite come quella di oggi che porta il nome di Diego Maradona che torna nel suo stadio scolpito su una statua. Il Napoli batte la Lazio 4-0 con un primo tempo fulminante, anzi una prima mezz’ora senza storia. La porta è la stessa e anche il punteggio di quel 24 febbraio 1985 quando D1OS segnò una tripletta in tutti i modi possibile contro Orsi: gol di rapina pallonetto e direttamente da calcio d’angolo.

Stasera Piotr Zielnsky e soprattutto Ciro Mertens sembravano guidati proprio dal “Re” che aleggiava sugli spalti. Una bomba del polacco che trafigge Reina al 6°, poi la magia del belga napoletano che mette a sedere la difesa laziale e poi mette dentro. Al 29° il capolavoro di Ciro che risponde alle critiche di chi lo vedeva finito con un pallonetto delizioso.

Partita chiusa e senza storia, il cameo di Fabian all’85° è un altro strepitoso gol da fuori area con tiro a giro nell’angolino. Sarri è stato travolto dagli azzurri che ora sono primi in classifica da soli dopo la sconfitta del Milan in casa col Sassuolo: +3 sui rossoneri e +4 sull’Inter che inseguono al capolista.

Vedremo quanto durerà questo primato e, consapevoli che sarà durissima poter competere contro i campioni in carica il Napoli però è lì e su quel campo aleggia lo spirito del Pibe de oro: per fare l’impresa serva la “mano di D1OS”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.