“QUI DOVE IL MARE LUCCICA”: AL TEATRO TASSO DI SORRENTO UN TALK SHOW PER ENRICO CARUSO

Enrico Caruso, un mito, un artista che ha portato la musica lirica italiana alla ribalta mondiale e che domani, domenica 12 dicembre alle 18, verrà ricordato da musica, da ricordi, da narrazioni al Teatro Tasso di  Sorrento.

Protagonista sarà il tenore che ha riempito le sale dei teatri di tutto il mondo: Royal Opera House e Covent Garden di Londra, La Scala, il San Carlo, Teatre de l’Opera di Parigi, Il Cairo, Lisbona, Montecarlo, Buenos Aires, Mosca, Sud America e Stati Uniti, in particolare il Metropolitan di New York, dove è andato in scena con 863 rappresentazioni.

Caruso fu il primo a incidere dischi per conto della casa discografica inglese Gramophone & Typewriter Company, vendendo più di un milione di dischi con l’aria “Vesti la giubba” dall’opera Pagliacci, incisa negli Stati Uniti nel 1904 e 1907 per l’etichetta Victor. Il singolo della Victrola nella versione di Caruso venne premiato con il Grammy Hall of Fame Award 1975.

In suo onore, per le celebrazioni dei 100 anni dalla sua scomparsa, domenica 12 dicembre alle 18,00 presso il Teatro Tasso, il Comune di Sorrento e l’Associazione Axoloti proporranno “Qui dove il mare luccica”, un talk show ideato e condotto dal giornalista Ettore De Lorenzo. Lo spettacolo che prende il titolo dalla celebre canzone scritta da Lucio Dalla, ripropone il format “Sala d’Attesa”, un talk show sperimentato con notevole successo negli ultimi tre anni al Campania Teatro Festival, con 7 eventi tra il Palazzo Reale di Napoli ed il Real Bosco di Capodimonte, facendo riscuotere grandi consensi e registrando altrettanti sold out.

Il talk ospiterà le più importanti personalità della musica lirica napoletana ed i principali studiosi e collezionisti delle opere e dei cimeli di Enrico Caruso. Gli onori di casa spetteranno al Sindaco di Sorrento Massimo Coppola. Interverranno Rosanna Romano – Direttore Generale per le politiche Culturali e del Turismo della Regione Campania, Francesco Canessa – Soprintendente Emerito del Teatro San Carlo ed autore del libro “Ridi Pagliaccio!”, Riccardo Canessa – regista lirico, l’attrice Lucia  Rocco, Gino Aveta – responsabile Archivio Sonoro della Canzone Napoletana della Rai di Napoli e Gaetano Bonelli – direttore della Casa Museo Enrico Caruso. Sono inoltre previsti interventi da remoto di Guido D’Onofrio – massimo storico italiano su Enrico Caruso e Luciano Pituello – collezionista di importanti cimeli del tenore napoletano.

Gli interventi musicali sono firmati dal trio “The waiting band” con Marco Corcione, Davide Della Monica e Machi di Pace.

L’ingresso è gratuito e su invito. Per informazioni e prenotazioni: info@area-comunicazione.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.