JUVE-NAPOLI SI GIOCA, FINISCE 1-1 IN UNA PARTITA SURREALE DI UN CALCIO DOVE IL BUON SENSO VA IN “QUARANTENA”

Giuseppe Manzo – La partita surreale nella giornata più frenetica della Serie A. Il Napoli decimato da positivi, infortunati e indisponibili arriva a Torino tra il balletto delle Asl e delle quarantene giocando una gara al limite delle possibilità. Finisce 1-1 con qualche recriminazione sul gol del pareggio e su un fallo dubbio ai danni di Di Lorenzo.

Nel primo tempo l’inizio della partita è a trazione bianconera ma senza mai creare clamorose occasioni. Gli azzurri in maglia rossa prendono le misure e in contropiede ci pensa Mertens a infilare la porta juventina: 0-1 ed esultano i napoletani allo Stadium. Zielinsky con una botta dal limite impegna Szczęsny sotto la traversa.

La squadra di Spalletti riesce a contenere bene a centrocampo con Demme e Lobotka, dall’altra è il solito Chiesa a creare pericoli. Goulham regge benissimo in campo dopo quasi 1 anno da titolare. Nella ripresa è un contropiede viziato da un episodio dubbio a regalare il pari della Juve con Chiesa: il Var non reputa irregolarità nello scontro tra Bernardeschi e Demme. Poi l’episodio dubbio in area bianconera con Di Lorenzo, anche per il Var non ci sono irregolarità.

In una prima giornata falcidiata da gare rinviate e squadre con la rosa a metà diventa difficile parlare di tattiche e gioco. The show must go on per i tanti, troppi affari intorno al circo calcistico mentre fuori infuriano contagi. Una quarantena per chi dirige il calcio, oggi, sarebbe davvero utile.

Nella settimana più difficile non solo per i positivi ma anche per il caso Insigne in procinto di partire Lorenzo entra in campo con la fascia da capitano e fa la sua parte. Domenica il Napoli scenderà in campo contro la Samp alle 16.30, Covid permettendo. Il campionato al tempo della pandemia deve continuare senza se e senza ma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.