DUE ESPULSIONI, IL MIRACOLO DI PETAGNA E POI IL CROLLO: NAPOLI-FIORENTINA 2-5, VIOLA AI QUARTI

G. M. – Un Napoli stanco e rimaneggiato punito anche troppo dal punteggio. La Fiorentina vince ai supplementari per 5 a 2 in una partita rocambolesca dove i finali di tempo sono stati decisivi. Nella prima frazione Vlahovic sblocca punendo Tuanzebe sullo scatto, poi succede di tutto. Prima il pareggio con una pennellata a giro di Ciro Mertens dopo 3 minuti. Altri due giri di lancette e Dragowsky viene espulso per fallo fuori area su Elmas lanciato a rete.

Sembra fatta per gli azzurri anche oggi in maglia rossa. Entrano Lozano, Ruiz e il giovane Cioffi. Il messicano colpisce il palo ma i Viola passano con Biraghi: staffilata, palo e gol. A quel punto il Napoli prova il forcing ma prima il Chucky e poi Ruiz al 90° si fanno espellere, superiorità numerica capovolta e sembra finita. Invece il Bulldozer Petagna trova lo spazio su assist di Malcuit: 2-2 e supplementari insperati.

Il Napoli, però, non ha più gambe e testa con una formazione di fortuna. Fuori anche Petagna per difendere il pari e andare ai rigori ma gli azzurri cedono: allo scadere della prima frazione supplementare è Venuti a segnare il 2-3. Negli ultimi 15 minuti non c’è più gara, prima Piatek e poi Maleh per un severo 2-5.

Gli uomini “sopravvissuti” di Spalletti si congedano dalla Coppa Italia che non sembrava aver scaldato i cuori di calciatori e tifosi. Ora si pensa al Bologna e al campionato per tenere botta nelle prime posizioni in attesa che il Napoli torni ad avere buona parte della rosa disponibile, soprattutto in difesa e in attacco. E magari che possa tornare la casacca azzurra lasciando in pace insesistenti amuleti e maglie portafortuna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.