NAPOLI NORD NEL TERRORE, AUTO INCENDIATE E ORDIGNI: “IN ATTO VERA E PROPRIA GUERRA CLAN”

“Siamo preoccupati per l’escalation criminale di queste ore nell’area Nord di Napoli”. Questo è il grido lanciato in una nota dal Comitato di liberazione dalla camorra Area Nord di Napoli che aggrega associazioni, parrocchie, enti, sindacati, rappresentanti istituzionali, cittadini.

“È in atto una vera e propria guerra tra clan – è scritto nel comunicato – Un clan che vuole cacciare dal territorio un altro clan. Il rischio è che a pagarne le conseguenze siano i cittadini inermi. Nella notte, nel rione popolare della 167 ad Arzano, sono state incendiate due auto mentre nei giorni scorsi sarebbero state liberate abitazioni occupate da parenti e congiunti di affiliati di uno dei clan in guerra, e non è finita”.

“Ordigni sono stati collocati e fatti esplodere, la notte scorsa, davanti alle saracinesche di due attività commerciali a Frattaminore. Una controffensiva criminale a colpi di bombe, attentati che fa rimpiombare le comunità dei territori alle porte di Napoli nel terrore più assoluto”, continua il comitato.

“Ci appelliamo alla ministra dell’Interno, al Prefetto di Napoli, ai vertici delle forze dell’ordine che proprio, mercoledì 19 gennaio, saranno impegnati a Napoli con una riunione del Comitato nazionale dell’ordine e della sicurezza pubblica affinché siano messe in atto adeguate strategie di contrasto a questa nuova ondata criminale”, conclude la nota

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.