PALERMO, INCENDIO DANNEGGIA LO SPAZIO “MOLTIVOLTI”: LIBERA LANCIA RACCOLTA FONDI

Palermo, un incendio ha seriamente danneggiato lo spazio Moltivolti. “Questa è la notizia che non avremmo mai voluto darvi. Stanotte un incendio scoppiato per cause ancora da accertare – è scritto sulla pagina Facebook di Moltivolti – ha gravemente danneggiato il nostro caro Moltivolti. Escludiamo per fortuna l’ipotesi dolosa e dai primi rilievi sembra trattarsi di malfunzionamento elettrico.Come potete immaginare siamo sotto shock nel vedere il frutto di anni di lavoro andare letteralmente in fumo, e nonostante l’abbraccio immediato della nostra rete il dolore è immenso. Ci prenderemo qualche ora per fare la conta dei danni e ricostruire l’accaduto per attivare tutte le misure del caso”.

In realtà per il ristorante siculo-etnico e spazio co-working, condiviso da associazioni del terzo settore, singoli operatori sociali, volontari e gruppi informali che intendono sviluppare progetti di natura sociale, culturale o artistica, è partita subito la gara di solidarietà.

Libera Palermo contro le mafie ha lanciato una raccolta fondi per consentire un recupero immediato delle attività lavorative e sociali dopo l’incendio. “L’iniziativa dei nostri compagni di strada di Libera ci offre anche la possibilità di ringraziare tutti e tutte coloro che da stamattina ci inondano di messaggi di sostegno invitandoci a resistere e chiedendoci cosa si può fare per proteggere il nostro progetto di comunità”.

Sulla pagina Facebook sono stati pubblicati gli estremi per donare e inviare un contributo sul conto corrente dedicato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.