VIOLENZE NEL CARCERE DI S.MARIA CAPUA VETERE: IL PM HA CHIESTO PATTEGGIAMENTO PER 32 PERSONE

Si è tenuta oggi un’udienza per i fatti di violenza avvenuti lo scorso aprile 2020 nel carcere di Santa Maria Capua Vetere (Caserta). Il gup, Pasquale D’Angelo, ha ammesso la costituzione parte civile del ministero della Giustizia, del garante nazionale dei detenuti e del garante dei detenuti della Regione Campania Samuele Ciambriello, dalle cui denunce è partita l’inchiesta della procura samaritana.

Il garante fa sapere che il Pm, nella seduta di oggi, ha fatto richiesta di patteggiamento per 32 persone. Entro la prossima udienza, che si terrà martedì 8 febbraio, vi è tempo, sia per i garanti che per le associazioni ammesse quali parte civile, per chiedere la citazione del ministro della Giustizia nella qualità di responsabile civile.

“Riconosciuta piena legittimazione della nostra costituzione. Il giudice per l’udienza preliminare Pasquale D’Angelo – dichiara Ciambriello – ha dato oggi lettura della sua decisione di ammettere la nostra costituzione di parte civile, nella qualità di garante regionale per i detenuti, contro tutti gli imputati dei gravi fatti di violenza avvenuti nell’aprile 2020 nel carcere di Santa Maria contro detenuti indifesi”.

Il giudice ha dunque ritenuto “giusti e validi gli argomenti esposti dal mio difensore e procuratore avvocato Francesco Giuseppe Piccirillo, nonostante – prosegue il garante – le numerose opposizioni sollevate e argomentate dai difensori degli imputati. Mi sento di apprezzare la serenità e il senso di giustizia che con questa decisione ha dimostrato il dottor Pasquale D’Angelo, nei cui confronti devo esprimere la mia ammirazione e gratitudine. Continueremo nel nostro impegno, con la responsabilità di sempre, a lavorare per il garantismo e per l’affermazione della verità e della giustizia rispetto a questa dolorosa vicenda”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.