CASERTA, DROGA: ARRESTATI 6 BABY PUSHER CHE SI RIFORNIVANO AL PARCO VERDE DI CAIVANO

Questa mattina i carabinieri della compagnia di Caserta, con il supporto del nucleo cinofili di Sarno e di personale del decimo reggimento Campania, a conclusione di una attività investigativa coordinata dalla procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno eseguito sei ordinanze di custodia cautelare emesse dal giudice per le indagini preliminari (quattro di custodia in carcere e due di arresti domiciliari) per i delitti di cessione di sostanze stupefacenti, cocaina, crack e hashish, e di detenzione di arma da sparo clandestina.

Le indagini, iniziate nell’ottobre 2020, hanno consentito, attraverso intercettazioni, sequestri, arresti in flagranza, di accertare l’esistenza di una piazza di spaccio a Caserta (tra piazza Sant’Anna, via Trento e via Acquaviva) gestita da giovanissimi pusher, alcuni dei quali già gravati da precedenti specifici.

Gli spacciatori acquistavano la sostanza al parco Verde di Caivano e, dopo averla suddivisa in dosi, la cedevano a giovani acquirenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.