POZZUOLI, “DROGA DELLO STUPRO” E ALTRE SOSTANZE IN CASOLARE: ARRESTATI DUE PUSHER

Il Comando provinciale della guardia di finanza di Napoli ha arrestato due persone ritenute in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed ha sequestrato 1,3 kg tra cocaina, marijuana, hashish e “droga dello stupro”.

In particolare, la Compagnia della Guardia di finanza di Pozzuoli, avendo rilevato un continuo andirivieni tra la piazza di spaccio di Licola ed un casolare abbandonato a Pozzuoli, ha sottoposto a controllo un giovane mentre era a bordo della propria auto, rinvenendogli addosso diverse dosi di cocaina e 490 euro in contanti.

Nel bagagliaio è stato trovato un proiettile calibro 9. Nel corso della successiva perquisizione del casolare sono stati poi sequestrati 646 grammi di hashish, 516 di cocaina, 150 grammi di shaboo, la cosiddetta droga dello stupro, e 12 di marijuana nella disponibilità di un cittadino africano 23enne del Benin.

Sono stati sottoposti a sequestro anche il materiale e la strumentazione destinati alla preparazione delle dosi, come bilancini, taglierini, bustine. L’operazione rientra nell’ambito della costante attività di prevenzione e repressione dei traffici illeciti svolta dai Reparti del Gruppo di Giugliano in Campania nell’area flegrea.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.