NAPOLI, COMPLEANNO ANNALISA DURANTE. MARESCA: “SOLO MEMORIA NON BASTA”

«Ricordare Annalisa Durante, una ragazza di 14 anni, una ragazza come le nostre figlie, una figlia di Napoli, che oggi avrebbe compiuto 32 anni, è prima di tutto un  gesto di umanità».

Lo dichiara in una nota Catello Maresca, pm anticamorra e consigliere comunale di Napoli, nel giorno del trentaduesimo compleanno della 14enne uccisa a Forcella il 27 marzo 2004.

«L’umanità che oggi sembra sfuggire di mano ad una città in cui i segnali di imbarbarimento dei comportamenti sono sempre più frequenti – rimarca Maresca – Una città nella quale il processo di recupero dei valori è ancora lento e dall’esito incerto».

«Il ricordo di Annalisa e di tutte le altre, purtroppo tante, vittime delle mafie e delle barbarie inumane conforta le persone di animo buono e di buona volontà – prosegue la nota – ma rischia di non essere incisivo dove più dovrebbe e potrebbe essere necessario, sui tanti ragazzi napoletani, magari di Forcella o della Sanità, che sarebbero stati suoi coetanei, che appaiono sempre più sbandati e senza guida».

«Allora il ricordo di Annalisa diventa ancora più importante, fondamentale addirittura – aggiunge il consigliere di opposizione – solo  se seguito dalla quotidiana, convinta applicazione di un sistema di valori sani e civili. A partire dal primo di tutti, ossia il rispetto per il prossimo».

E sul Premio Nazionale intitolato ad Annalisa e giunto quest’anno alla terza edizione: «contro l’inciviltà non basta solo la memoria, ma serve la dimostrazione concreta, come il premio in suo nome, che il sacrificio non sia stato vano. C’è bisogno inoltre di una risposta seria, profonda, radicale da parte delle istituzioni sulla sicurezza. E questo, purtroppo, nella nostra città oggi ancora manca – conclude Maresca – così, aldilà delle dichiarazioni di facciata e delle passerelle di turno, non si onora davvero la memoria delle vittime di mafia».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.