PRESIDIO NO WAR ALLA BASE NATO DI GIUGLIANO. DEMA IN PIAZZA ATTACCA GLI USA

A Giugliano presidio no war davanti la base Nato di Lago Patria. A promuoverlo Potere al popolo, Unione sindacale di base, Rifondazione e Rete dei comunisti.

In piazza si rivede anche l’ex sindaco di Napoli Luigi de Magistris che ha lanciato nei giorni scorsi la sua sfida per le prossime elezioni politiche. Dema attacca gli Usa: “a chi conviene questa guerra in Europa? immaginate se Italia e altri Paesi volessero andare a Cuba o in Messico per dedecidere sorti degli Stati Uniti, come reagirebbero?”. Poi ha aggiunto: “stare qui non vuol dire solo essere per la pace ma anche per un mondo più giusto con più giustizia sociale”.

Al microfono si sono poi alternati anche attivisti e sindacalisti che in particolare contestano il fatto che “da alcuni anni sul territorio di Giugliano insiste una mega base dopo la chiusura di quella a Bagnoli e nessuna istituzione locale conosce ciò che avviene all’interno” mentre questa zona “ha bisogno di bonifiche ambientali ed economia sostenibile, invece ci sono basi militari e impianti si rifiuti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.