NAPOLI, IL FIGLIO UCCIDE LA MADRE DOPO UNA LITE: A MATERDEI GIOVANE ARRESTATO DALLA POLIZIA

È stato convalidato il fermo di un uomo accusato di aver ucciso sua madre nel quartiere Materdei, a Napoli.

Il femminicidio risale allo scorso lunedì 14 febbraio quando gli agenti del commissariato di polizia Dante hanno scoperto il corpo di una donna morta in casa, in un appartamento al pianterreno in vico Paradiso alla Salute. Il cadavere era nella stanza da letto. In casa, quando sono intervenuti gli agenti, era presente anche un giovane di nazionalità srilankese, poi identificato nel figlio della defunta, che presentava ematomi al volto.

Dopo il fatto, nel corso di un interrogatorio, il figlio ha ammesso di aver avuto una lite con la madre e di averla colpita più volte al volto. Dopo la convalida del fermo è stata applicata nei confronti dell’uomo, indagato per omicidio, la misura della custodia cautelare in carcere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.