“LEGGENDO LEGGENDE NAPOLETANE”: MUOIO E TREZZA IN SCENA IL 5 MARZO AL TEATRO BOLIVAR

“Leggendo leggende napoletane” arriva al teatro Bolivar (via Bartolomeo Caracciolo, 30), sabato 5 marzo, alle ore 20,30. Ideato da Francesca Muoio e Luca Trezza, insieme in scena come unici attori, lo spettacolo proporrà una drammaturgia scomposta, un puzzle “scassato” di frammenti antichi e contemporanei passando dai testi di Cappuccio, Moscato, Ruccello, Serao, Patroni Griffi, Basile, OrteseSantanelli fino ad arrivare a quelli composti dagli stessi protagonisti.

Una mamma che racconta della figlia e della sua morte, un soldato che violenta una donna che ha appena partorito, un travestito che risponde al cellulare, un uomo che si vuole sparare, il Vesuvio che bolle vicino all’Etna che seduce, un bambino che spazza le foglie dei desideri del mondo, saranno i personaggi cardine di questo “viaggio letterario e teatrale”. Un’allegra-allegoria del viver sotto il Vesuvio. Una follia che vuole incarnare l’umore e l’amore di questa città.

«In scena si ritroveranno pochi oggetti a comporre il quadro: una cassa, due leggii, qualche foglio, la musica e uno straccio. Uno straccio che rappresenta ciò che intendiamo fare in questo spettacolo – spiegano gli autori ed attori -. Ovvero “fare pezzo-pezzo”, stracciare la drammaturgia di autori noti napoletani e lo stesso concetto della città di Napoli».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.