NAPOLI, CRISI CTP: PRESIDIO LAVORATORI APPALTI PULIZIE LICENZIATI, I CUB CHIAMANO MANFREDI

I 27 Lavoratori dell’indotto di pulizie della CTP (compagnia trasporti pubblici di Napoli) da oggi sono in presidio permanente preso il deposito di Arzano.

“Lavoratori che da mesi hanno fatto il proprio dovere di sanificazione, pulizia  e assistenza dei mezzi – denuncia la Cub Trasporti – senza percepire lo stipendio e senza i dispositivi minimi indispensabili di sicurezza, oggi vergognosamente vengono licenziati e abbandonati dalla Società Emmetutor, con la complicità ed il silenzio di tutte l’autorità di Napoli, dimostrando cosi ancora una volta, che la gestione del personale dell’indotto per loro non era e non sarà mai una cosa importante”.

I lavoratori riuniti in un presidio permanente chiedono “un intervento risolutivo del Sindaco di Napoli e dell’autorità campane, nella CTP non esistono solo gli autisti e i raccomandati della politica, nell’intera filiera CTP esistono anche quelli lavoratori degli appalti che hanno sempre lavorato in condizioni disumane per 4 soldi, ma consapevoli che quello serviva per far sopra vivere la propria famiglia. Oggi  chiedono che venga fatta giustizia e venga garantito il lavoro”. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.