NAPOLI, AGGRESSIONE CONTRO IL SEGRETARIO DELLA FIM CISL CAMPANIA: COLPITO ALLE SPALLE

Questa mattina il segretario regionale della Fim Cisl Campania Giuseppe De Francesco è stato aggredito da una persona non ancora identificata. Ne danno notizia le segreterie generale della Fim Cisl di Napoli e della Campania, con i segretari Raffaele Apetino e Biagio Trapani.

“De Francesco – fanno sapere – si trovava come al solito nel suo posto di lavoro, la sede della Fim Cisl, quando è stato duramente e ripetutamente colpito alle spalle da uno sconosciuto, precipitosamente dileguatosi all’arrivo di altri lavoratori del posto”.

Fim Cisl di Napoli e della Campania “condannano fermamente questa vile aggressione, che è stata immediatamente denunciata alle forze dell’ordine. Nessuno riuscirà a intimorire gli uomini della Fim, da sempre in prima linea a difesa e tutela dei lavoratori e del mondo del lavoro”.

“Condanniamo fermamente questi attacchi nei confronti di chi quotidianamente è impegnato per difendere il lavoro, la salute e la sicurezza attraverso le campagne vaccinali e la pace per quello che è il giudizio che la Cisl ha espresso in merito all’attacco russo in Ucraina – commenta la segretaria della Cisl Campania Doriana Buonavita, intervenuta anche in relazione all’episodio vandalico nella sede sindacale dell’Emilia Romagna -. È ovvio che le aggressioni strumentali e pretestuose come quella della sede Cisl in Emilia Romagna e del dirigente della Fim Cisl Campania di questa mattina lasciano pensare ben altro. Queste vili intimidazioni ci fanno comprendere con rammarico e dolore quanto il mondo stia cambiando, quanto l’intolleranza e la tutela della libertà e della democrazia sia utilizzata da facinorosi come stimolo per episodi violenti. Come Cisl – prosegue – esprimiamo grande solidarietà al nostro segretario nazionale Luigi Sbarra, alla Cisl Emilia Romagna e alla Fim della Campania. Siamo convinti che insieme traguarderemo anche questo momento”.

Sindacalista aggredito, Nappi (Lega): solidarietà a De Francesco, azione vile nei confronti di chi è impegnato a difesa del lavoro

“Piena solidarietà al segretario regionale Fim Cisl, Giuseppe De Francesco, vittima di una vile aggressione e a tutta la Cisl Campania. Condanna ferma per l’inqualificabile gesto nei confronti di chi ogni giorno è impegnato nella difesa del lavoro e dei lavoratori. Confidiamo nel rapido intervento delle forze dell’ordine per individuare l’autore della gravissima intimidazione”. Lo afferma Severino Nappi, consigliere regionale e coordinatore della città metropolitana di Napoli della Lega.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.