NAPOLI: PROCLAMATI TUTTI GLI ELETTI DELLA CITTÀ METROPOLITANA, LE PRIME REAZIONI POLITICHE

Sette Consiglieri a testa per la lista Progressisti e Riformisti per Napoli Metropolitana e la lista Napoli Metropolitana, tre per Territori in Movimento, due per Forza Italia, e uno ciascuno per le liste Fratelli d’Italia – Giorgia Meloni, Grande Napoli, Progresso e Legalità con Catello Maresca, Lega – Con Salvini e I Territori in Azione.

È questo l’esito delle elezioni per il rinnovo del Consiglio Metropolitano di Napoli tenutesi nella giornata di ieri presso la sede di piazza Matteotti, che hanno visto la partecipazione al voto di 1.446 aventi diritto su 1.493, pari al 96,85%.

Lo spoglio si è svolto questa mattina, mentre in serata l’Ufficio Elettorale, costituito presso la Città Metropolitana di Napoli, ha comunicato i risultati ufficiali, consentendo al sindaco Metropolitano, Gaetano Manfredi, di procedere alla proclamazione. Dionigi Gaudioso (sindaco di Barano d’Ischia), Ilaria Abagnale (sindaco di Sant’Antonio Abate), Antonio Caiazzo (consigliere di Afragola), Sergio Colella (consigliere di Napoli), Felice Sorrentino (consigliere di Poggiomarino), Giuseppe Sommese (consigliere di Somma Vesuviana) e Rosario Andreozzi (consigliere di Napoli) sono stati eletti per la lista Napoli Metropolitana, mentre per la lista Progressisti e Riformisti entrano in Consiglio Giuseppe Cirillo (sindaco di Cardito), Carmine Lo Sapio (sindaco di Pompei), Antonio Sabino (sindaco di Quarto), Giuseppe Bencivenga (sindaco di Frattaminore), Marco Del Prete (sindaco di Frattamaggiore), Luciano Borrelli (consigliere di Calvizzano) e Giuseppe Tito (sindaco di Meta). I tre che siederanno a Santa Maria la Nova tra le fila della lista Territori in Movimento sono Salvatore Cioffi (consigliere di Pomigliano d’Arco), Salvatore Flocco (consigliere di Napoli) e Salvatore Pezzella (consigliere di Giugliano in Campania), mentre Forza Italia sarà rappresentata da Massimo Pelliccia (sindaco di Casalnuovo) e Salvatore Guangi (consigliere di Napoli).

Il Consigliere di Fratelli d’Italia è Giuseppe Nocerino (consigliere di Somma Vesuviana), quello di Grande Napoli è Luigi Grimaldi (consigliere di Napoli), mentre Vincenzo Cirillo (consigliere di Trecase) è stato eletto con Progresso e Legalità, Domenico Esposito Alaia (consigliere di Castello di Cisterna) con la Lega e Domenico Marrazzo (consigliere di Qualiano) con I Territori in Azione.

Dei 24 eletti, cinque sono consiglieri al Comune di Napoli – nel 2016 furono 6, mentre nel 2014 furono ben 12 – nove sono i sindaci e 10 i consiglieri che provengono dai Comuni dell’area metropolitana. Cinque gli uscenti riconfermati (Caiazzo aveva lasciato per un breve periodo), 19 quelli che varcheranno per la prima volta l’uscio di Santa Maria la Nova.

Le reazioni

“L’elezione di tre esponenti del Movimento 5 Stelle al Consiglio della Città Metropolitana è per noi motivo di grande soddisfazione. E mi ha reso particolarmente orgogliosa apprendere che il più votato di Napoli e provincia sia stato il presidente del Consiglio comunale di Pomigliano d’Arco, Salvatore Cioffi, con il quale ho condiviso gran parte del mio percorso politico e di impegno per la mia terra. Ai neoeletti consiglieri metropolitani Salvatore Cioffi, Salvatore Flocco e Salvatore Pezzella faccio il mio in bocca al lupo, certa che sapranno rappresentare al meglio le istanze dei nostri cittadini in un momento delicato, ma al contempo di forte rilancio per Napoli e il suo hinterland. È importante, per noi, avere una tale rappresentanza del Movimento in Città Metropolitana, in vista dei fondi del Pnrr, con i quali potremo ridisegnare il volto delle nostre città. Grazie ai nostri consiglieri avremo un riferimento fondamentale per collaborare a ogni livello istituzionale e contribuire perché siano investite al meglio le risorse in arrivo”. Così la vicepresidente del Consiglio regionale della Campania e capogruppo regionale M5S Valeria Ciarambino.

«La politica dei valori, quelli veri come l’onestà, la lealtà, la trasparenza, il rispetto si sta affermando con forza grazie all’impegno e al sacrificio di persone perbene. Enzo Cirillo, primo eletto e tutti gli altri amici che si sono impegnati nel nostro progetto, sono il fulgido esempio che si può vincere basandosi su principi sani». Così in una nota Catello Maresca, consigliere comunale di Napoli commenta l’elezione alla Città Metropolitana di Vincenzo Cirillo, eletto nella lista “Progresso e Legalità” con Catello Maresca. «Un ringraziamento fortissimo a tutti coloro che hanno creduto e credono nel progetto, che da oggi è molto più solido e consapevole. Costruiamo insieme una politica sana, basata su solidi valori e persone perbene», ha ribadito Maresca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.