CASORIA, MINORI IN VILLA CON MANGANELLI E TORCE TASER: TRA LORO ANCHE UN TREDICENNE

In villa comunale con manganelli e torce taser: i carabinieri denunciano tre giovanissimi, con loro anche un 13enne. È accaduto a Casoria, nel napoletano, dove i militari sono intervenuti poco dopo le 22 a seguito di una segnalazione al 112 da residente della zona.

I carabinieri, in via Piccirillo, hanno trovato quattro ragazzini di età compresa tra i 16 e i 13 anni. Ognuno di loro aveva nascosto nel giubbino un manganello e una torcia elettrica.

I quattro, studenti residenti ad Arzano, Casoria e Napoli, hanno chiesto scusa e ammesso di possedere quegli oggetti per divertimento. I carabinieri hanno sequestrato le armi e affidato i ragazzi ai rispettivi genitori, non prima di aver denunciato a piede libero i tre più grandi per porto di armi o oggetti atti ad offendere. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri sulla provenienza di queste armi e per accertarne la pericolosità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.