NAPOLI, LA VIA CRUCIS DEI TRASPORTI A PASQUA. USB ATTACCA: “MANFREDI E COSENZA CHIEDANO SCUSA”

L’Unione sindacale di base attacca sul servizio di traporto locale a Napoli durante la Pasqua. A denunciare la situazione, in particolare, dell’Alibus che serve i turisti da Capodichino al centro storico è il dirigente Adolfo Vallini: “quella in foto è la tragica condizione di viaggio che i turisti provenienti da tutto il mondo devo affrontare a bordo dell’ALIBUS per spostarsi dall’areoporto di Capodichino al centro città. Un servizio di trasporto pubblico completamente inadeguato ad accogliere le migliaia di turisti che nel ponte di Pasqua hanno fatto registrare il sold out negli alberghi e nei B&B di tutta Napoli”.

Poi Vallini attacca: “il sindaco Manfredi, l’assessore Cosenza e l’alto management dell’ANM,  dovrebbero chiedere pubblicamente scusa al mondo intero per aver determinato nel giorno di Pasqua la chiusura pomeridiana della linea 1, delle quattro funicolari, nonché predisposto un servizio autobus completamente insufficiente”.

“Il rilancio della città passa anche attraverso la capacità da parte di questa amministrazione di offrire servizi efficaci, efficienti e sicuri ai napoletani ed ai turisti. Un obiettivo ancora lontano vista l’attuale condizione”, conclude Vallini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.