NAPOLI, AL VOMERO IL RICORDO DELLA STRAGE DEL MELARANCIO DOVE PERSERO LA VITA 11 STUDENTI

“Sono trascorsi 39 anni dal tremendo incidente che il 26 aprile 1983 strappò alla vita gli undici giovani studenti della scuola Nicolardi in via S. Giacomo dei Capri, nel quartiere partenopeo dell’Arenella – ricorda Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, già presidente della Circoscrizione Vomero -. La loro memoria è sempre viva nell’area collinare della Città, così come non si è mai spenta nei cuori di tutti la tristezza per quelle vite prematuramente spezzate “.

Il bus con 48 studenti si scontrò con un tir che portava un tubo d’acciaio non a norma all’altezza di Firenze Certosa.

“Una strada e una lapide nell’area collinare della città – continua Capodanno – sono poste a memoria imperitura di quell’immane tragedia che vide vittime innocenti di un errore umano gli “undici fiori del Melarancio”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.