NAPOLI, DA 7 MESI SENZA STIPENDIO E CIG: LAVORATORI TURI TRANSPORT SUI CONTAINER

Dopo la giornata di ieri che ha prodotto un nulla di fatto questa mattina blitz disperato dei lavoratori della Turi Transport di via Argine a Ponticelli. I lavoratori sono saliti sui container ad alcune decine di metri di altezza.

E non mancano le tensioni. “Un camion ha accelerato e stava quasi per investirmi”, denuncia il sindacalista Eduardo Sorge.

A sostenerli in questa battaglia è il Si Cobas: “Da oltre 18 mesi sono fuori dal posto di lavoro, ad opera della committente CONATECO, solo per aver rivendicato l’applicazione del contratto Porti. L’azienda dopo aver usufruito indebitamente della cassa COVID per 10 mesi, da quasi 8 mesi tiene i lavoratori senza stipendio. L’INPS ha rigettato la cassa integrazione ordinaria ritenendo non ci siano i presupposti. I lavoratori ora devono avere gli stipendi arretrati”.

Stamattina sono state bloccate le attività produttive e ci sono state tensioni con i camionisti in uscita.

Nel pomeriggio ci sono state nuove tensioni. Il Si Cobas denuncia aggressioni contro i lavoratori in lotta e lanci di oggetti.

(in aggiornamento)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.