DA CASTROVILLARI A NAPOLI: “LA STORIA PROIBITA DEI BORBONE”, AL PAN IL LIBRO DI BALLARATI

La seconda ristampa del libro di Antonino Ballarati, “La Storia proibita dei Borbone” edizioni Iuppiter, che verrà presentato venerdì 29 aprile, alle ore 17,30, nella Sala Di Stefano del Palazzo delle Arti di Napoli, ripropone la continua opera virtuosa dell’autore castrovillarese nel riconsegnare dignità e decoro alla storia ed identità delle donne e uomini del Sud.

L’appuntamento prevede il saluto dell’editore, Massimiliano De Francesco e le relazioni dei giornalisti Mimmo Della Corte ed Aldo De Francesco, moderati dal loro collega Espedito Pistone, nonché le conclusioni dell’autore che susciteranno, con i contributi, domande e sollecitazioni per conoscere e comprendere di più il nostro passato.

Il riscatto del Sud, tra Bellezza, Cultura, Intelligenze, Vocazioni, e Patrimoni, è il fil rouge che lega i capitoli del libro tra ricostruzioni documentali, certificati, attenti quanto scrupolosi come il piglio di Ballarati caratterizza tutte le sue opere.

E’ la passione per la sua Terra che determina tutto ciò, riconsegnando verità ai territori ed alle popolazioni del “Regno delle Due Sicilie”, contro infamie e falsità disseminate che hanno oscurato il vero di questa parte d’Italia, forte di contenuti, capacità, intraprese, risorse e talenti che si erano imposti nell’Europa di quei Tempi dando la misura di un Mezzogiorno forte con ciò che lo costituiva e lo contraddistingue indiscutibilmente tra la preziosità dei suoi ambienti unici.

Un lavoro editoriale  che si ripropone con interpreti indimenticabili per far incontrare ciò che abbiamo ereditato e dobbiamo possedere  e promuovere a sostegno  di quel bene comune che dobbiamo guardare , orgogliosi per ciò che ci  consegna e il libro insegna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.