FOGGIA, INCENDIO NELLA BARACCOPOLI DEI BRACCIANTI: NESSUN FERITO TRA I 1500 MIGRANTI

Foto di repertorio

Avrebbe natura accidentale l’incendio che la scorsa notte ha distrutto una ventina di baracche dell’insediamento abusivo di Borgo Mezzanone, nel foggiano, dove vivono quasi 1.500 migranti impegnati nelle campagne della zona. Nessuno risulta ferito o intossicato.

Con ogni probabilità, le fiamme – che hanno bruciato anche i cumuli di rifiuti accatastati tra le baracche – sono state scatenate da un cortocircuito. Dopo aver spento il rogo, i vigili del fuoco sono impegnati nella bonifica dell’area.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.