NAPOLI, NELLA QUARTA MUNICIPALITÀ SI FUMA E DA 4 ANNI SENZA IL DELEGATO ALLA VIGILANZA DEL DIVIETO

“Sigarette mai spente/sulla radio che parla”, cantava Antonello Venditti nella famosa canzone “Alta Marea”. Sicuramente è il caso di non accendere proprio le “bionde” nei luoghi pubblici, soprattutto perché vietato per legge. Invece nella Quarta Municipalità questo divieto sembra a rischio.

Lo denuncia il consigliere municipale Armando Simeone (Con Bassolino sindaco): “la quarta Municipalità non è capace nemmeno di fare le cose a costo 0. Da Marzo ho inviato una Pec con cui non faccio altro che chiedere il rispetto della legge. Il nominativo delegato al rispetto della norma è andato in pensione da 4 anni. Adesso basta”.

“Nonostante le mie lamentele anche verbali in riunioni non si provvede al rispetto delle norme, nel frattempo si continua a fumare alegramente – denuncia Simeone – in tutti i luoghi. Addirittura alcune forze politiche, cosiddette democratiche, ad una mia osservazione in merito mi hanno risposto esclamando ‘la stanz è mia, faccio ciò che voglio’. Ho ribadito anche al Direttore ed ai suoi collaboratori che sono in possesso di 2 certificazioni mediche dell’Asl e di cardiologia che non posso frequentare luoghi a fumo, anche passivo, che voglio ricordare al Direttore fa più morti del Covid”.

“L’affissione prevista dalla legge consentirebbe almeno di conoscere ed interferire per rivolgersi alle autorità. Auspico che in tempi rapidi si ponga fine perché credo che dopo 4 mesi dalla mia Pec si è ridicoli a non fare 3 fotocopie. Oppure non avete un responsabile capace? Non vorrei per una banalità del genere sporgere denuncia in Procura”, conclude Simeone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.