INCENERITORE ACERRA, DE LUCA: “COMITATI DICONO SCEMENZE, QUARTA LINEA O RIFIUTI IN STRADA”

“La quarta linea del termovalorizzatore non l’ho proposta io, ma l’A2A. Ora, c’è un problema da affrontare che è la manutenzione delle linee esistenti. Con la quarta linea non ampliamo le lavorazioni, ma serve perché quando chiudiamo una linea per le manutenzioni ne abbiamo un’altra dove portare i rifiuti. Allora, la proposta dei sindaci qual è? Avere i rifiuti in strada? Se è così, io la penso in modo diverso”.

Lo ha spiegato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, interpellato dai cronisti durante la presentazione del libro ‘La democrazia al bivio’ a Napoli. “Io penso che sia nostro dovere – ha proseguito – evitare per gli anni prossimi che si ripeta quanto accaduto in passato, ha tolto dignità alla Campania”. “I comitati – ha detto ancora De Luca – propongono scemenze. L’alternativa alla quarta linea è avere i rifiuti per strada tra tre anni”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.