NAPOLI: A PORTICI ARRESTATO IL 34ENNE RAPINATORE DI STUDENTI ARMATO DI COLTELLO

manette carabinieri

E’ indiziato del reato di rapina aggravato dall’uso di armi nei confronti di minorenni il 34enne destinatario di una ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Napoli ed eseguita dai carabinieri della Stazione di Portici, provincia vesuviana di Napoli.

L’uomo, agli inizi dello scorso aprile, a distanza di pochi giorni, previa minaccia armata mediante l’uso di un coltello, aveva intimato in dialetto napoletano, in quattro diverse occasioni ed ai danni di sei vittime, tutte minorenni, di consegnargli il proprio telefono cellulare, mentre queste stavano facendo ritorno a casa, percorrendo le strade di Portici dopo l’uscita da scuola.

Le puntuali dichiarazioni delle vittime e le investigazioni dei militari mediante l’acquisizione e l’attenta consultazione del sistema di video-sorveglianza cittadino, sotto la direzione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, hanno permesso di raccogliere un quadro indiziario grave, preciso e concordante in ordine ai reati di cui all’imputazione provvisoria a carico dell’uomo.

Il 34enne è stato quindi trasferito al carcere di Poggioreale, dove permarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria. aveva posto in essere una serie di condotte illecite caratterizzate tutte dal medesimo modus operandi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.