NAPOLI E LA SICUREZZA URBANA, MARESCA BOCCIA IL REGOLAMENTO COMUNALE: “NON INCIDE”

«La situazione della sicurezza, anzi della insicurezza, a Napoli è sotto gli occhi di tutti. Purtroppo il regolamento proposto ha molti profili di criticità e pochi elementi di novità in grado di incidere davvero sulla grave situazione della città».

Lo dice in una nota Catello Maresca, consigliere comunale di opposizione, in merito al regolamento sulla sicurezza urbana firmato dall’assessore alla polizia municipale Antonio De Iesu. «Stiamo studiando modifiche sostanziali da proporre in commissione e in Consiglio comunale – aggiunge – Quello che preoccupa di più è la mancanza di una strategia. Proporremo già nel prossimo bilancio fondi per la formazione e l’aggiornamento della polizia locale, l’adozione del taser e le dotazioni di servizio adeguate».

«È poi indispensabile un completo monitoraggio del territorio – continua Maresca – attraverso telecamere intelligenti (di nuova generazione in grado di tracciare e segnalare situazioni di criticità) con una sala operativa sulle singole Municipalità per attivare il pronto intervento».

Per il consigliere di opposizione «serve una linea decisa di presidio fisico dei quartieri. La città soffre dell’assoluto abbandono del territorio da parte delle forze dell’ordine, soprattutto nelle ore più critiche di notte.  Bisogna perciò intervenire aumentando considerevolmente il numero di uomini e mezzi impiegati e pretendere che vengano stabiliti, con ordini di servizio, modalità degli interventi e obiettivi. Servono, inoltre, seri strumenti di sostegno e accompagnamento per minori in difficoltà. Infine occorre recuperare spazi di aggregazione e socialità, in una visione integrata di interventi immediati di controllo e prospettive di investimenti in educazione per il futuro», conclude Maresca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.