SALERNO, RATTI NEL LOCALE DI CIBI ETNICI: SEQUESTRATE 7,6 TONNELLATE DI ALIMENTI

Nell’ambito di una campagna di controllo del comando carabinieri per la Tutela della Salute su tutto il territorio nazionale, svolta di concerto con il ministero della Salute, in provincia di Salerno è stato chiuso un esercizio di vendita di alimenti etnici, rappresentato legalmente da un cittadino indiano.

Nel corso di una verifica ispettiva dei Nas sono state rilevate pessime condizioni igienico-sanitarie come la presenza di escrementi di ratti sulle superfici di lavoro, sulla pavimentazione e sugli scaffali di esposizione dei prodotti alimentari in vendita. All’interno del locale sono state inoltre trovate rudimentali trappole per topi, ragnatele e sporco pregresso in tutti gli ambienti.

Sequestrati 7,6 quintali di prodotti alimentari (farine, semola, riso, zucchero, spezie, succhi di pomodoro e patate), tra cui alcune confezioni rosicchiate da roditori. Il valore dei provvedimenti adottati ammonta a 200mila euro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.