NAPOLI, LUIGI DE MAGISTRIS SU ACQUA, GAS E ARMI: “ISTIGO I GIOVANI ALLA RIBELLIONE PACIFICA”

Giuseppe Manzo – Di ritorno da un’assemblea operaia a Roma con Usb, zaino in spalla, Luigi de Magistris arriva a San Giorgio a Cremano per la presentazione, tra le tante, del suo libro “Attraverso Napoli”. Dice di essere stanco ma poi microfono in mano, sollecitato dalle domande e dagli spunti di Taisia Raio, l’ex sindaco ritrova la forza dei suoi cavalli di battaglia.

Nella cornice di villa Falanga alla libreria La Bottega delle parole si raduna una piccola folla per sentirlo, cittadini comuni e si affaccia anche il consigliere comnunale di San Giorgio Renato Carcatella.

Taisia Raio ricorda il suo comizio con la bandana: “pensai fosse pazzo”. Poi in rassegna la Napoli che ha trovato nel 2011, i rifiuti al primo piano dei palazzi, la Coppa America, i turisti, i 30 giorni passati come sindaco “di strada” fino ai “tradimenti” alla fine del mandato. Ma è sulla politica che l’ex primo cittadino è proiettato guardando al prossimo appuntamento delle politiche: “istigo i miei figli e i giovani alla ribellione pacifica” in riferimento alla questione gas, energia e armamenti.

Poi sull’acqua pubblica l’ex magistrato fa riferimento all’attuale emergenza siccità e si scaglia contro l’ipotesi di ogni gestione privata.

Non poteva mancare, tra i ricordi, quello della Napoli con i rifiuti che de Magistris trovò appena insediato e mette in guardia dal pericolo che quella città possa tornare da un momento o l’altro. E seguono poi gli aneddoti raccontati nel libro, la Coppa America con il blitz a Manchester e la visita a Lugano dove “ogni mattina nei parchi pubblici misuravano la salute degli alberi”.

Poi ci sono i selfi e il firmacopie per l’ex sindaco che ora guarda alle elezioni per il Parlamento dove “la battaglia sarà durissima per i seggi con la riduzione e con questa legge elettorale”. A sinistra l’ex sindaco sa che c’è una prateria dove il dedalo di atomi nucleari con lo zero virgola non ha speranza di entrare in Parlamento e dove l’unica opzione è avere un cartello unico che ha bisogno di una leadership: Luigi de Magistris è pronto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.