ISCHIA, LA SCOPERTA: TRA I FONDALI SPUNTA IL GIARDINO DELLA SPECIE RARA SAVALIA SAVAGLIA

La scoperta nel mare di Ischia. “Dopo 40 anni di immersioni, il mare di Ischia continua a stupirmi”. Così Pietro Sorvino dell’ANS Diving Ischia che ha fotografato un giardino sommmerso, un’oasi di biodiversità, a sessanta metri di profondità.

Nel cuore dell’area marina protetta Regno di Nettuno, tra i fondali del versante meridionale dell’isola del golfo di Napoli, il sub ha immortalato la bellezza della Savalia savaglia, una specie considerata da sempre rara e la cui distribuzione, come rileva l’Iucn-Unione internazionale per la conservazione della natura, è stata fortemente ridotta negli anni ’50-’70 dalla pesca subacquea, essendo comunemente prelevata come oggetto ornamentale.

“Il Regno di Nettuno – sottolinea il suo direttore Antonino Miccio – regala angoli di assoluta suggestione, la cui continua divulgazione è senz’altro il modo migliore per chiedere a tutti di aiutarci a tutelarlo. Il contributo di subacquei, appassionati e cittadini alla conoscenza del nostro mare e dei suoi fondali è per noi preziosissimo”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.