NAPOLI, TENTATA ESTORSIONE AGGRAVATA DA METODO MAFIOSO: DUE ARRESTI DELLA DDA

Tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso. Questo il reato per cui sono indiziati il 53enne Antonio Esposito ed il 40enne Bruno Franzese destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia.

Vittima del racket una ditta edile impegnata in lavori di riqualificazione del centro storico di Crispano, nel Napoletano. Le indagini, condotte dai militari della Sezione Operativa della Compagnia di Casoria, sono partite dalla denuncia della persona offesa nei primi giorni del mese di aprile ed hanno permesso di quantificare l’ammontare dell’estorsione nel 3% rispetto all’importo lavori di 600mila euro nonchè di registrare che il pagamento della tangenze avrebbe dovuto essere corrisposto in tre rate (una nel periodo pasquale, una ad agosto e una nel mese di dicembre).

Gli accertamenti si sono sviluppati mediante riscontri sul territorio, continua attività informativa, analisi dei sistemi di video sorveglianza e successiva individuazione fotografica da parte della vittima che ha riconosciuto i due presunti autori della tentata estorsione. L’odinanza è stata eseguita a Crispano e Frattaminore.

Il provvedimento eseguito, si legge nella nota dell’Arma, è una misura cautelare disposta in sede di indagini preliminari, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione e i destinatari di essa sono persone sottoposte alle indagini e, quindi, presunte innocenti fino a sentenza definitiva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.