CORLEONE, DANNI PROVOCATI DALL’ALLUVIONE DEL 2018: AGGIUDICATI I LAVORI DA CIRCA 1 MILIONE

Aggiudicati presso gli uffici regionali dell’UREGA i lavori per “l’intervento di mitigazione del rischio idrogeologico per frana nel centro urbano e lungo le vie di collegamento ai quartieri Calvario, San Giacomo e San Marco” – lotto 1. Il progetto prevede un quadro economico complessivo di 995.000 euro, ed è stato finanziato con i fondi messi a disposizione dal Ministero dell’Interno.

L’impresa aggiudicataria è Stracos srl, con sede a Recalbuto (EN) che ha offerto un ribasso percentuale del 30,8379%.Le opere previste dal progetto prevedono la sistemazione idraulica della parte a monte e a valle della SP 80, ed il rifacimento della strada a valle del monte Calvario, con la costruzione di una paratia di contenimento per evitare quanto è accaduto nel novembre 2018, quando le piogge hanno provocato dei dissesti che hanno fatto scivolare a valle alcune superfici stradali dell’area interessata.

“Finalmente dopo aver ottenuto il finanziamento, redatto il progetto esecutivo, appaltato e aggiudicato l’opera – dichiarano il sindaco di Corleone Nicolò Nicolosi e l’assessore ai Lavori pubblici Salvatore Schillaci – contiamo a fine agosto o inizio settembre, di iniziare i lavori e mettere in sicurezza una zona importante della nostra città”.

“Inoltre, a breve, sarà mandato in gara il secondo intervento di pari  importo – aggiungo Nicolosi e Schillaci – che interesserà la zona a monte della via S. Giacomo, in particolare nell’innesto con la SS 188 Corleone – Campofiorito. L’ufficio tecnico dei lavori pubblici guidato dall’ing. Massimo Grizzaffi – concludono – è fortemente impegnato per altre importati  opere di cui a breve ne daremo avviso”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.