ISCHIA, ANCORAGGIO ABUSIVO IN AREA PROTETTA, SEQUESTRATI 25 KG DI POLPI TORNATI LIBERI

I carabinieri della Compagnia di Ischia, imbarcati sulla motovedetta, hanno controllato decine di imbarcazioni lungo le coste di Procida e della stessa isola verde: 31 le sanzioni amministrative notificate per oltre 11mila euro per ancoraggio abusivo in area marina protetta, eccesso di velocità sotto costa, mancanza dei documenti di bordo e ancoraggio oltre la distanza consentita da scogliere e spiagge.

Per un pescatore oltre 2mila euro di multa per aver piazzato nasse in uno specchio d’acqua riservato alla balneazione. L’attrezzatura è stata sequestrata e i 25 chili di polpi catturati rimessi in libertà giacché ancora vivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.