NAPOLI, ATTIRAVA AVIFAUNA CON TRAPPOLA A DISTANZA: DENUNCIATO PER FURTO 68ENNE A CICCIANO

Attirava uccelli, grazie a due richiami che simulavano il canto dei cardellini, in un giardino appositamente allestito con una pozza d’acqua, fiori di girasole e semi sul terreno, l’uomo scoperto a Cicciano, nel napoletano, dai carabinieri della stazione forestale di Marigliano insieme alle guardie venatorie e zoofile della Lipu di Napoli.

Una volta attirati i volatili l’uomo, un 68enne del posto, nascosto da un telone verde, comandava da remoto una rete per la la loro cattura. In una voliera erano stati già catturati 5 cardellini e 2 verzellini.

Al termine dell’operazione il 68enne è stato denunciato per furto venatorio e sanzionato per 400 euro, gli uccelli sono stati liberati mentre l’attrezzatura utilizzata sequestrata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.