LA NAPOLIBOXE TRIONFA IN GRECIA: QUATTRO FINALI, DUE PRIMI POSTI PER I RAGAZZI DI LINO SILVESTRI

I successi della Napoliboxe proseguono anche oltre confine. Il club della presidente Stefania Esposito ha portato quattro atleti a confrontarsi in una manifestazione internazionale in Grecia, a Ioannina, nel corso della quale erano impegnate delegazioni provenienti da 13 nazioni (Albania, Bosnia, Bulgaria, Cipro, Grecia, Kosovo, Italia, Montenegro, Repubblica Ceca, Russia, Serbia, Spagna, Ungheria).

Guidati dal maestro Lino Silvestri, sono saliti sul ring tre Schoolboys e un Elite, conquistando due ori e due argenti. Sul gradino più alto del podio sono saliti gli Schoolboys Simone Ferrara (kg 40) e Nicoloz Svaridze (kg 52), mentre si sono fermati in finale Simone Guardasole (Schoolboys kg 40) e Salvatore Ottati (Elite kg 63,5).

“Abbiamo un gruppo molto giovane e un’esperienza del genere è preziosa per la crescita di questi ragazzi, che giovanissimi possono già iniziare a confrontarsi con realtà diverse e a misurare il loro valore – spiega Lino Silvestri -. Ed è per noi un onore confermarci leader del movimento pugilistico della nostra città, rappresentandola all’estero e portando a casa successi di prestigio. È l’ennesima conferma che il lavoro svolto sul piano sociale ed educativo dalla Napoliboxe si abbina alla perfezione anche con la crescita agonistica dei nostri atleti”.

Un plauso arriva dal presidente della Commissione legalità e sicurezza del Consiglio Comunale di Napoli, Pasquale Esposito: “La Napoliboxe è una realtà napoletana che porta il nome della città ai massimi livelli da anni. Il mio augurio è che possa proseguire il lavoro che svolge quotidianamente per avvicinare quanti più ragazzi allo sport, aiutando quelli dei quartieri a rischio a essere inquadrati nel rispetto delle regole e delle persone. Sono punti fondamentali della nostra azione amministrativa e politica e credo che a Napoli la prevenzione sia uno degli aspetti su cui investire maggiormente, anche attraverso lo sport. Per questo la nostra commissione è in sinergia con diversi assessorati, dalle politiche sociali alla cultura, fino allo sport, affinché anche in futuro l’amministrazione investa in questi campi”. 

Ed è l’assessore allo sport del Comune di Napoli, Emanuela Ferrante, a confermarlo: “Sono felice per questo prestigioso risultato conquistato in un contesto internazionale che dimostra ancora una volta il valore dei nostri atleti, frutto anche del lavoro svolto da tecnico e società sul territorio, soprattutto nei quartieri più difficili della città”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.