RAGUSA, UN 41ENNE PERSEGUITA LA COMPAGNA PER GELOSIA E TENTA DI INCENDIARLE CASA: ARRESTATO

manette carabinieri

Perseguita la compagna per gelosia e tenta di incendiarle l’abitazione, ma viene arrestato dai carabinieri. L’accusa per un 41enne di Vittoria (Ragusa), finito ai domiciliari, è di tentato incendio doloso e atti persecutori.

Vittima una donna di 38 anni, che dopo l’ennesimo episodio violento del compagno si è rivolta ai carabinieri. I militari erano già intervenuti in soccorso della donna il 9 luglio, quando la vittima era finita al pronto soccorso a causa di un’aggressione subita dal 41enne.

Contro la vittima una escalation di violenze per gelosia da parte dell’uomo, che pochi giorni fa è entrato nell’abitazione della vittima appiccando il fuoco alla cucina con della benzina poi ritrovata sul posto.

L’intervento dei carabinieri, avvisati da una telefonata al 112, ha evitato il peggio: i militari hanno bloccato il 41enne ancora nei pressi dell’abitazione mentre tentava di allontanarsi a piedi. Intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme in pochi minuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.