NAPOLI, LA MOSSA SBAGLIATA DELLA TRATTATIVA-DYBALA: ORA TRA ADL E TIFOSI ROTTURA TOTALE

G. M. – Le cessioni delle bandiere e le modalità. Oltre a Lorenzo Insigne sono quelle di Mertens e Koulibaly ad aver infuocato la piazza già delusa per aver visto sfumare la corsa allo scudetto ad aprile. Poi gli acquisti di Kvara e Olivera non scaldano il cuore nonostante il georgiano mostra numeri di alta scuola e ha le basi per diventare top player.

La (presunta) trattativa-Dybala è la goccia che ha fatto traboccare il vaso. La Joia poteva essere l’asso che placava gli animi e invece la sua scelta della Roma, squadra che non gioca nemmeno in champions, ha aperto un baratro tra De Laurentiis e i tifosi. Dimaro è stata la plastica rappresentazione di questo triste y final con il presidente chiuso in hotel e in piazza la contestazione a scena aperta di un tifo non organizzato ma quello da ritiro con famiglie e napoletani residenti al nord.

Siamo di fronte a un malcontento che ha “sfiduciato” anche la stampa sportiva con lo sviluppo di pagine social dedicata a una “contro narrazione” accusando i giornali di un racconto troppo pro-Adl.

Era già iniziato con #A16 il primo hashtag di contestazione civile, ora su twitter campeggia #VENDIEVATTENE in maiuscolo quasi a gridare la rabbia dei tifosi che hanno visto passare a Fuorigrotta campioni come Cavani, Lavezzi, Hamsik, Higuain, Jorginho e ancora Albiol tutti vincitori di trofei quando sono andati via da Napoli.

A Castel di Sangro sarà ancora più dura con la vicinanza chilometrica alla città e la possibilità che si faccia sentire il tifo organizzato durante le amichevoli internazionali al Patini. Deulofeu e Kim non basteranno, si è rotta la magia e nel 2024 la scelta di dover vendere tra Napoli e Bari porta sempre di più in direzione A16.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.