L’UNIVERSITÁ DI SALERNO FORMA I FUTURI DIRIGENTI SANITARI: IL BANDO DEL MASTER DAOSAN

Paola Adinolfi

Formare i futuri dirigenti del settore sanitario, per gestire scenari ipercompetitivi e sempre più sfidanti: è la mission del Master di II livello DAOSan (Direzione delle Aziende e delle Organizzazioni Sanitarie), promosso dal Dipartimento di Scienze Aziendali – Management & Innovation Systems (DISA-MIS) dell’Università degli Studi di Salerno.

Sono aperte le iscrizioni al Bando della XVII edizione del Master DAOSan, curriculum “Risk management & Transformational Leadership in Healthcare Organizations”, che si propone di formare professionisti di alto profilo idonei a svolgere funzioni dirigenziali nelle Aziende Sanitarie pubbliche e private, nelle istituzioni del settore Health Care, nelle aziende farmaceutiche, biomediche, elettromedicali e di information technology collegate al settore sanitario, o ad esercitare attività di tipo consulenziale o imprenditoriale.

Un percorso di alta formazione post lauream, che gode di un’esperienza consolidata negli anni, riconosciuto in ambito nazionale ed internazionale per l’eccellenza formativa e per le opportunità occupazionali di placement.

“Il Master di II livello in Direzione delle Aziende e delle Organizzazioni Sanitarie – DAOSan, giunto ormai alla sua XVII edizione, adotta un approccio innovativo al management sanitario che recupera la centralità dell’uomo e contempera logiche e schemi di azione più ampi di quelli strettamente economici, coerentemente con una visione di medicina, una New Health Governance, che coniuga la ragione tecnico-scientifica con quella antropologico-sociale – sottolinea il Direttore, Prof.ssa Paola Adinolfi (nella foto in alto) – L’obiettivo del Master è formare manager che siano protagonisti attivi del processo di riforma dell’intero sistema sanitario in chiave aziendale, tecnici motivati, in grado di comprendere e padroneggiare contesti organizzativi complessi”.

Il Master si rivolge sia a giovani laureati ad alto potenziale interessati ad avvicinarsi al management sanitario, sia a professionisti del settore che vogliono ulteriormente qualificarsi.

“La varietà di background culturale ed esperienze dei partecipanti crea un terreno fertile per l’innovazione – prosegue la Prof.ssa Adinolfi – Le metodologie formative ‘learner centred’ e i percorsi customizzati che i nostri docenti, accademici e professionisti offrono ai partecipanti, oltre alla qualificata attività di stage e tirocinio professionalizzante presso le molte strutture convenzionate, permettono ai nostri discenti di giungere al termine dell’esperienza del Master con l’elaborazione di un progetto innovativo, implementabile nelle strutture di appartenenza o comunque pronto per essere condiviso e diffuso esternamente”.

IL MASTER. Un percorso di apprendimento open, partecipativo, integrato, attivo e multidisciplinare, rispondente alle esigenze di settori in rapida trasformazione, per sviluppare doti di leadership, strategic vision, resilienza e project work.

Ben 1.500 ore di formazionefrequenza blended in aula e online; tre diverse modalità di frequenza in risposta alle esigenze dei partecipanti: “tempo pieno standard” (della durata di 1 anno accademico), “tempo parziale standard” (2 anni accademici), “tempo parziale Experience Lab” (2 anni accademici).

Una didattica attiva con 𝐦𝐞𝐭𝐨𝐝𝐨𝐥𝐨𝐠𝐢𝐚 di 𝐚𝐜𝐭𝐢𝐨𝐧 𝐥𝐞𝐚𝐫𝐧𝐢𝐧𝐠 𝐓.𝐑.𝐄.𝐄. (Targeted Exploration, Re-organizing, Evacting, Exhibiting): innovativo 𝐦𝐞𝐭𝐨𝐝𝐨 𝐜𝐡𝐚𝐧𝐠𝐞-𝐛𝐚𝐬𝐞𝐝 𝐥𝐞𝐚𝐫𝐧𝐢𝐧𝐠, che si propone di attivare percorsi di fertilizzazione reciproca tra teoria e prassi, allo scopo di promuovere sviluppi culturali e aziendali in una prospettiva di miglioramento continuo.

VANTAGGI E OPPORTUNITÁ.  Il Master aderisce all’iniziativa della Funzione Pubblica “PA 110 e lode”, che prevede la riduzione del 30% sulla quota di partecipazione per i dipendenti pubblici. È accreditato, inoltre, per l’erogazione di 7 borse di studio INPS EXECUTIVE di 10.000 euro, destinate ai dipendenti delle PA ed è accreditato dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione per la formazione continua per gli iscritti nell’Elenco nazionale dei componenti degli Organismi Indipendenti di Valutazione OIV della performance.

Prepara, inoltre, all’ottenimento delle certificazioni ECDL Health e EQDL Health; Responsabili e Addetti dei Servizi di Prevenzione e Protezione – Modulo A (D. Lgs. 81/2008) e Modulo C (D. Lgs. 81/2008); Internal auditor UNI EN ISO 9001 e Internal auditor SA8000.

Il DAOSan vanta una faculty d’eccezione e si avvale della collaborazione di esperti di fama internazionale, quali il Prof. Henry Mintzberg, il Prof. Ikujiro Nonaka, il prof. Muhammad Yunus Premio Nobel per la Pace 2006 e moltissimi altri, oltre alle illustri testimonianze d’impresa.

Grande attenzione, inoltre, al placement degli allievi, con la pubblicazione dei lavori meritevoli e il coinvolgimento in network professionali e in contesti di innovazione.

Aderisce alla ‘learning community’ sullo sviluppo di modelli avanzati di formazione nel settore socio-sanitario, insieme a prestigiose università come Harvard e Stanford.

Il termine ultimo per presentare domanda al Master DAOSan è fissato al 9 settembre 2022, entro le ore 13. Le selezioni si svolgeranno il 19 settembre, l’inizio dell’attività didattica è prevista per il mese di ottobre 2022.

LINK per accedere al bando:

(https://web.unisa.it/amministrazione-trasparente/albo?file=files/004153549-UNSACLE-4e057eb1-3a1f-44e9-90ff-7c617288b150-000.pdf

Per ulteriori informazioni, rivolgersi alla Segreteria Organizzativa del Master DAOSAN, presso il Dipartimento di Scienze Aziendali (Management & Innovation Systems) all’indirizzo e-mail: daosan@unisa.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.