CAMPANIA, IN ARRIVO I TEMPORALI: ALLERTA ARANCIONE PER IL MALTEMPO PER 24 ORE

La protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per piogge e temporali anche di forte intensità su tutta il territorio regionale dalle 21 di oggi, giovedì 15 settembre, alle 21 di domani, venerdì 16 settembre.

Il livello di criticità idrogeologica e idraulica è: Arancione sulle seguenti zone 1, 2, 3, 5 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Alto Volturno e Matese; Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Tusciano e Alto Sele) con temporali che potrebbero essere di forte intensità; Giallo su tutto il resto della regione, ma con temporali che in ogni caso potrebbero essere intensi.

I temporali potranno dar luogo, soprattutto nelle zone in cui l’allerta è arancione anche a instabilità di versante, anche profonda, con frane e colate rapide di fango e caduta massi. In tutta la Campania si prevede un rischio idraulico e idrogeologico: sono possibili allagamenti, ruscellamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, scorrimento delle acque nelle sedi stradali, caduta massi e occasionali fenomeni franosi legati a condizioni particolarmente fragili del territorio.

La protezione civile regionale raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti in ordine al rischio idrogeologico per forti temporali, in linea con i rispettivi Piani comunali. Si segnala altresì la possibilità di fulmini e l’invito a prestare attenzione ai successivi avvisi della Protezione civile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.