NAPOLI, NUOVA INIZIATIVA DI “NOI NON PAGHIAMO”: ROGO DI BOLLETTE DAVANTI LA SEDE DI PLENITUDE

A Napoli nuovo iniziativa del movimento “Noi non paghiamo”: un nuovo rogo di bollette davanti la sede di Eni dopo quello di piazza Matteotti”. Il movimento prende spunto dal “Don’t pay” inglese e sta crescendo in tutta Italia.

“Come in Inghilterra e in altri paesi europei sosteniamo perciò una campagna nazionale che punta entro il 30 novembre a raggiungere un milione di adesioni allo sciopero dei pagamenti finché questi non ritorneranno a costi socialmente accessibili”, scrive in una nota “Noi non paghiamo Campania”.

“Le stesse multinazionali – aggiungono gli attivisti – che fanno profitti enormi e sono responsabili della crisi climatica che sta distruggendo il pianeta, gli stessi governi complici che investono anche miliardi in spese militari, scaricano i costi sulle nostre vite”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.