CAIVANO, CACCIA AI PUSHER NEL “BRONX” DELLO IACP: I CARABINIERI ARRESTANO TRE PERSONE

Sono tre le ordinanze di custodia cautelare in carcere eseguite dai carabinieri di Caivano, nel napoletano, ed emesse dal gip del tribunale di Napoli Nord.

In carcere sono finiti P.F (di 36 anni), S.G. (di 48 anni) e L.A. (di 53 anni), ritenuti gravemente indiziati del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Alle misure cautelari, spiegano i militari in una nota, si è giunti al termine di un’indagine partita dall’arresto in flagranza di reato, lo scorso 15 novembre, di Z.R. (di 42 anni). L’uomo gestiva una piazza di spaccio nel rione Iacp di Caivano, il cosiddetto ‘Bronx’.

Con il 42enne, nell’attività di traffico e vendita degli stupefacenti, i tre arrestati. Disarticolata così la piazza di spaccio divenuta, sottolineano dall’Arma, “luogo di innumerevoli cessioni di droghe di diverso genere e capace di approvvigionare quotidianamente assuntori provenienti da tutta la Campania e da regioni limitrofe”. Gli indagati sono stati, quindi, condotti negli istituti penitenziari di Napoli Poggioreale e Santa Maria Capua Vetere. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.