“LEONE D’ORO PER L’IMPRENDITORIA”, PREMIATA AZIENDA CAMPANA, “STAR BUSINESS” PER SCHIAVO

Il presidente di Confesercenti Campania, Vincenzo Schiavo, ha ricevuto il riconoscimento “Star Business Lion Golden” presso il palazzo della Regione Veneto, nell’ambito della rassegna “Gran Premio Internazionale di Venezia”. Il premio è stato istituito dall’associazione “Leone d’oro” per sottolineare l’impegno dei professionisti italiani che hanno avuto la capacità di cambiare la storia delle aziende e delle economie locali. Al contempo, a Vincenzo Schiavo, in qualità di vicepresidente del “Gran Premio Internazionale di Venezia”, è stato affidato dal presidente Sileno Candelaresi il compito di individuare i professionisti più meritevoli a cui assegnare il premio nelle prossime edizioni dell’evento.

«E’un grande onore – commenta Schiavo – , anche perché assumerò il ruolo di coordinatore nazionale con il compito specifico di selezionare ulteriori professionisti e personaggi che con le loro idee e con la loro attività spingono in alto l’economia dell’Italia. E’ una opportunità anche per la nostre imprese del Sud che, se meritevoli, avranno visibilità e sostegno. Ho ricevuto – aggiunge Schiavo – a mia insaputa questo riconoscimento e sono per questo particolarmente grato al presidente Sileno Candelaresi, al Comune di Venezia e alla Regione Veneto».

Una giovane azienda campana, la M&C Division-Pherla Medical di Napoli, è stata premiata   con il “Leone d’oro per le arti e l’imprenditoria”. A ritirare il premio dalle mani del presidente Schiavo sono stati i titolari dell’azienda napoletana, Valeria Converso e Claudio Giordano. Il prestigioso riconoscimento, legato al “Gran Premio Internazionale di Venezia” che dal 1947 premia le arti in genere e gli imprenditori che hanno contribuito alla crescita del nostro paese, patrocinato dal Comune di Venezia e dalla Regione Veneto, è andato all’azienda campana che produce prodotti per la prescrizione medica in dermatologia, chirurgia plastica e medicina estetica.

«Si tratta di un’impresa di grande rilievo, vanto per la nostra regione – ha commentato Schiavo –  perché giovane e dinamica. Valeria Converso e Claudio Giordano sono stati in grado di investire e fortificare la loro azienda in un momento di regressione economica legato alla pandemia. Durante l’emergenza Covid non si sono lasciati abbattere dalle difficoltà. Si sono rimboccati le maniche e hanno cercato nuove strategie, lanciato nuovi prodotti e creato sinergie con aziende estere per migliorare il loro business».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.